Article

Tecnologie per la Matematica

Le tecnologie possono favorire il miglioramento dell’apprendimento e contribuire a costruire conoscenze in un ambiente opportunamente costruito e con attività didattiche accuratamente progettate.
Gli strumenti tecnologici possono essere utilizzati come mediatori nei processi di insegnamento e apprendimento in matematica attraverso il learning by doing per tutta la classe e in particolare rappresentano strumenti compensativi per gli studenti con dislessia e/o discalculia o difficoltà specifica nell’apprendimento del calcolo, nel recupero dei fatti aritmetici (l'abilità di svolgere calcoli in automatico) e le conoscenze procedurali

Software open source per compensare abilità procedurali deficitarie: MateXME, IncolonnAbili, LeggiExcelXme

La descrizione dei software proposti si trova nella pagina Academy

Daniela Garau - Team Inclusione - Associazione EPICT Italia