Article

Safer Internet Day 2020: questioni di profilazione

 
 Cerchio rosso U+1F534 Proposta dell'Associazione EPICT   per il  weekend dell'8 e 9 Febbraio 2020]
Per il Safer Internet Day 2020, proponiamo alcune risorse per focalizzare l’attenzione sul tema della profilazione a cui diamo il consenso quando “firmiamo il contratto” per l’utilizzo di un Social Network. 

 
E’ una cosa importante su cui riflettere a Scuola perché “dentro a Internet” per firmare il contratto che ci legherà a un Social Network è sufficiente avere 14 anni (in base al Decreto n.101/18 del 10 agosto 2018), mentre sappiamo che  ““fuori da Internet” per firmare contratti è necessario avere 18 anni, o minimo 16 per alcuni casi.
Fra gli elementi del contratto c’è soprattutto l’autorizzazione alla profilazione dei nostri dati cioè l’autorizzazione  alla rilevazione dei nostri dati personali che verranno analizzati, suddivisi in categorie in base alle preferenze, alle abitudini e ai gusti per poi essere utilizzati in prima battuta per inviarci comunicazioni pubblicitarie e prodotti “su misura”. Agli studenti che a soli 14 anni diventano in Internet “grandi” e con la possibilità di firmare contratti, si potrebbe proporre di approfondire il concetto di profilazione con le seguenti risorse:
Per il SID 2020, il MIUR ha inviato alle Scuole la circolare “Safer Internet Day” dove sono indicate le iniziative nazionali: lo streaming della diretta da Napoli per l’evento organizzato dal ministero, le indicazioni per attività mirate nelle Scuole sotto l’egida di Generazioni Connesse
Come diffondere in classe la cultura della protezione dei dati e promuovere la privacy? Per i soci dell’associazione, nel Magazine in myEPICT, segue una proposta di attività per sensibilizzare gli studenti sul tema della cessione dei propri dati in rete.
 
[Angela Maria Sugliano - Associazione EPICT Italia, Alice Saracchi, PhD Students in DH Università di Genova]