Article

Qui ci vuole ritmo!

[enlightenedProposta dell'Associazione EPICT   per il weekend del  9 - 10 maggio 2020]
 
Continua il viaggio nelle modalità di didattiche innovative mettendo in evidenza gli aspetti pedagogici propri dell’approccio EPICT. 
 
Per guidare gli studenti a sviluppare le strategie di lettura, orientarsi nei testi e comprenderne i concetti chiave in modo più autonomo, Michela Chiappini propone una strategia didattica articolata che “non da tregua” allo studente stimolato ad eseguire piccole ma mirate attività che non permettono di perdere il fuoco sul task proposto dall’insegnante. 
 
Prima, durante e dopo la lezione il docente propone tante piccole micro attività finalizzate ad analizzare e condividere il percorso di lettura individuale facendolo diventare collettivo con una mappa finale da commentare poi individualmente sapendo che si riceverà un feedback personalizzato e sicuro.
 
Archivi web accattivanti e interattivi (con https://wakelet.com/), ambienti di esercizio e quiz (https://quizizz.com/ - https://answergarden.ch/), lettura collaborativa partecipata mappe (https://miro.com/) e scrittura digitale nel web sono le tipologie di strumenti che supportano l’intero processo.
 
Ecco come: Qui ci vuole Ritmo (per i soci)