Article

Eliminare la distinzione fra Docente Curricolare e di Sostegno: UDL e Tecnologie digitali

La metodologia dell’Universal Design for Learning quale paradigma di inclusione e integrazione,  elimina la distinzione fra docente curricolare e docente di sostegno: grazie a un metodo di lavoro suddiviso in tre fasi (rappresentazione, espressione e coinvolgimento) i due docenti condividono un metodo e un set di strumenti digitali precedentemente definiti per  guidare insieme gli studenti ad apprendere. Per ogni fase gli studenti conoscono l'obiettivo e quanto ci si aspetta da lui: all'interno del set di strumenti a cui sono stati "allenati" scelgono quello che pensano come più adeguato al compito specifico e in gruppo o in autonomia svolgono il loro compito. I docenti sostengono i singili e i gruppi in vista del risultato finale  favorendo l'acquisizione delle competenze disciplinari e trasversali. L'UDL è argomento del Corso di Perfezionamento EPICT - Tecnologie Digitali per la Scuola Inclusiva e i Bisogni Eduativi Speciali - Per ogni info www.epict.it 
Per incontrare colleghi ed esperti e per conoscere le potenzialità delle Tecnologie Digitali a supporto della didattica inclusiva, si segnala il
 
“Sabato dell'inclusione ...con le tecnologie digitali”
Sabato 4 maggio 2019 ore 9,30 - 13,30
Aula Magna DISFOR - Università di Genova
Corso A. Podestà 2, Genova

LOCANDINA -  ISCRIZIONI