Article

Coding dai più grandi ai più piccoli alla Biennale di Venezia.

 

Cerchio rosso U+1F534 Proposta dell'Associazione EPICT per il weekend del 22 e 23 Febbraio 2020

Focus del Modulo 12 Epict, il tema del coding a scuola è sempre più “caldo”. Sviluppare il pensiero algoritmico nei ragazzi di una terza Liceo ha una ricaduta importante non solo per la loro formazione. Già da un paio d’anni il Liceo Giorgione, capofila della Rete Epict Veneto, collabora con la Fondazione Biennale di Venezia durante il Carnevale Internazionale dei Ragazzi, quest’anno all’11^ edizione.

Il programma è rivolto ai bambini e ragazzi della Primaria e della Media ed è articolato in: –giornate per le scuole: laboratori Musicali, Espressivo/Corporei, Teatrali, Pratico/Artistici,
Multimediale/Digitali, Scientifici, Tecnici, Tecnologici, Ambientali e Sartoriali – weekend per le famiglie: laboratori Musicali, Espressivo/Corporei, Teatrali, Pratico/Artistici,
Multimediale/Digitali, Scientifici, Tecnici e Tecnologici. Ed è proprio per l’attività legata al digitale che i liceali realizzano una peer education e si trasformano per una settimana in “Magnifici”, gestendo in autonomia tutta la proposta formativa. In questa occasione mettono in gioco le loro capacità organizzative, espressive, relazionali e tecnologiche per catturare l’attenzione e l’entusiasmo dei bambini e far loro imparare le basi del coding con Scratch. Al termine di ogni laboratorio i bambini saranno riusciti a costruire il loro primo videogioco e le maestre avranno sperimentato ciò che si può fare in classe.E’ un primo passo per i più piccoli, e un passo importante per gli studenti più grandi che possono vantare nel loro curriculum vitae una collaborazione così importante come per la Biennale di Venezia.
https://www.carnevale.venezia.it/evento/il-carnevale-internazionale-dei-...

 

Vuoi provare a proporre un'attività con Scratch nella tua classe? Per i soci dell’Associazione, nel Magazine in myEPICT, segue una proposta!

[Giuliana Lo Giudice -  Associazione EPICT Italia]