Agenda Digitale.eu - Il Curricolo digitale per il docente. Quinta Tappa

Pubblicata sulla rivista Agenda digitale.eu la quinta delle 7 tappe in cui abbiamo suddiviso il percorso ideale per descrivere le competenze di uso pedagogico delle tecnologie digitali: si focalizza sulla creatività e sugli strumenti più innovativi nel panorama delle tecnologie digitali per l’apprendimento.
 
In questa tappa concentriamo l’attenzione quindi sull’uso pedagogico di Simulazioni e realtà aumentata, sull’uso didattico ed educativo dei video e delle animazioni e sulla costruzione/fruizione di ebook - VAI AL LINK DELL'ARTICOLO

 

BES e programma di videoscrittura

Tra mille applicazioni nuove e software specifici, oggi ci piacerebbe rispolverare il caro vecchio programma di videoscrittura! è sempre utile ripensare agli strumenti facili da usare e a portata di clic che ci danno la possibilità di eseguire operazioni semplici con intuito.

Una brevissima riflessione sul suo utilizzo per gli studenti BES, un esempio pratico: uno studente di terza primaria dislessico e disortografico con deficit di attenzione ha il compito di scrivere un testo su una propria esperienza personale. Questa consegna può risultare un incubo per lui, ma il supporto del programma di video scrittura può rivelarsi non solo un buono strumento per scrivere un testo corretto ma anche per stimolare un atteggiamento metacogitivo.

Vediamo perchè: digitare le parole con la tastiera pemette una riflessione metafonologica che induce il bambino a compiere meno errori, la barra spaziatrice permette di riflettere sui sintagmi attivando un'azione di controllo sulle fusioni illegali, la sottolineatura del correttore ortografico muove un dubbio sull'ortografia che permette di cercare l'errore, lo spostamento di porzioni di testo e parole evita la frustazione della riscrittura, la cancellazione e la funzione "torna indietro" riduce l'ansia da prestazione.

TEAM INCLUSIONE

#Realtà Aumentata

#Realtà Aumentata: se ne occupa l'Associazione EPICT collaborando con AICA, supportando la realizzazione di tesi di laurea, con la promozione della creazione di una comunità italiana di Docenti e Scuole innovative, Ricercatori universitari, Esperti del mondo del lavoro.

Una tavola rotonda, un Corso dedicato: n occasione di Didamatica 2019 abbiamo organizzato la tavola rotonda Realtà aumentata e mista per avvicinare in modo naturale al conoscere: gli strumenti più innovativi nelle mani del docente, il Corso "FARE DIDATTICA CON LA REALTÀ AUMENTATA Applicazioni e metodologie per inserire la realtà aumentata nella quotidiana pratica didattica". 

Un sito dedicato. Per collaborare con i partner e poter documentare le tante iniziative che si stanno raccogliendo, abbiamo costruito un sito dedicato: https://realta-aumentata-scuola.it/ 

Agenda Digitale.eu - Il Curricolo digitale per il docente. Quarta Tappa

Pubblicata sulla rivista Agenda digitale.eu la "quarta tappa" del metaforico viaggio all'interno delle competenze di uso pedagogico delle tecnologie da parte dei docenti.
 
Questa tappa è dedicata all’uso degli strumenti di comunicazione e collaborazione digitale.
 
Si tratta del quarto di sette articoli pensati per delineare  le competenze digitali del docente seguendo i moduli del Syllabus della Certificazione EPICT (European Pedagogical ICT Licence) “parametrati” sulle aree di competenza DigCompEdu.
 

 

Corso Realtà Aumentata - in collaborazione con AICA

Il Corso introduce all’uso pedagogico delle tecnologie per la realtà aumentata: partendo dall’illustrazione di alcune applicazioni web per realizzare contenuti aumentati, si focalizza sugli elementi critici per una proficua introduzione di tali innovative modalità didattiche nella quotidiana pratica della Scuola. Segui il link per conoscere il PROGRAMMA

Il corso è di 50 ore (2CF), sarà erogato in modalità e-learning (webinar sincroni e portale e-learning) con momenti di studio individuale e lavori di gruppo. Al termine sarà possibile sostenere l’esame di Certificazione EPICT (attesta la competenza di progettazione di scenari di apprendimento innovativi con le tecnologie digitali [Modulo 6 – Simulazioni: realtà
aumentata
www.epict.it].

Il termine delle iscrizione è previsto per il 31 Maggio 2019 - Il costo è di 160 Euro. - ID su SOFIA: 28738 - Per gli iscritti a Didamatica 2019 che partecipano all’incontro previsto per il 17 Maggio il costo è di Euro 100 - Per chi non ha la carta docente contattare segreteria@assoepict.it

Report dal Sabato Robotico!

Sabato Robotico: 11 maggio 2019. Trentacinque docenti della Liguria (sconfinando nel basso Piemonte) e una squadra di operatori esperti del settore, protagonisti del Sabato Robotico organizzato dai Dipartimenti Universitari DISFOR, DIBRIS, DIFI e dalle Associazioni EPICT Italia, Ilab Genova, Scuola di Robotica. Insieme a Pocket Code, interzione video con Scratch, Microbit, Sciami di Ozobot e programmazione creativa con Processing, il robottino Nao.

Caratteristica dell'incontro? Uno sguardo appassionato sull'informatica (coding) e la robotica da parte di chi non solo conosce e può spiegare il funzionamento dei programmi e dei robot, ma può offrire con competenza e generosità solidi riferimenti scientifici e metodologici. Il tutto senza dimenticare l'approccio pedagogico che vuole caratterizzare gli interventi della nostra Associazione.

Prossimo appuntamenti: Luglio 2019

 

Programma di domani 11 Maggio - Sabato Robotico

Una mattinata presso l'Aula Magna del Dipartimento di Scienze della Formazione dell'Università di Genova, un momento di confronto tra gli stakeholders liguri della Robotica e i docenti della scuola!

9:30 - 10:00 Angela Sugliano - Disfor - Associazione EPICT Italia
Accoglienza, introduzione al Gruppo di Lavoro del Master Universitario di I livello “EPICT – Certificazione Pedagogica Europea sulle Tecnologie Digitali: Coding e Robotica Educativa per le discipline" a.a. 2019/20

10:00 - 10:50 Giovanna Guerrini, Giorgio Delzanno, Flavio Traverso - CodingLab@DIBRIS Università di Genova
PLS, Informatica nelle Scuole e Pensiero Computazionale e Strumenti per il Coding come Pocket Code e Scratch "Immersivo"

10:50 - 11:40 Jamila Baimukhambetova - ILAB Genova
Presentazione di ILAB e demo con MICROBIT

11:50 - 12:40 Daniele Grosso - DIFI Università di Genova
Sciami di Ozobot: STEAM e social science Processing: dalla fisica all’informatica

12:40 - 13,30 Andrea Fui - Scuola di Robotica
Nao per gli studenti fragili e per imparare a programmare robot

Per consulatare il programma: vai al link

Per iscriverti all'incontro: vai al link

Dall'incontro del 4 Maggio

Il 4 maggio durante l’incontro “SABATO DELL’INCLUSIONE .... con le tecnologie digitali” sono stati affrontati i seguenti 3 temi:

1. La metodologia dell’Universal Design for Learning per la classe inclusiva, applicazioni web per la didattica inclusiva nella Scuola primaria e di secondo grado

2. Metodo di Studio a scuola per gli studenti BES

3. Metodo di Studio a casa per gli studenti BES

Per tutti coloro che hanno partecipato e per coloro che fossero interessati lasciamo i link per scaricare i programmi presentati:

  • Leggixme, programma con sintesi vocale e programmi per la matematica
  • Popplet, per realizzare mappe il modo semplice anche alla scuola primaria
  • Onenote, per organizzare i materiali degli alunni da utilizzare a casa e a scuola
  • Symwriter, programma per scrivere testi simbolizzati utile per la CAA

TEAM INCLUSIONE

#DocenteRicercatore

SIe-L - SIRD International Conference on Learning Analytics. Il 10 e 11 maggio 2019 si terrà presso l'Università di Roma "La Sapienza" l'International Conference on Learning Analytics "Per un dialogo tra pratiche didattiche e ricerca educativa", promossa dalla Società Italiana di e-Learning (SIe-L) e dalla Società Italiana di Ricerca Didattica (SIRD).

Il Learning Analytics (LA) è un ambito di ricerca in rapido sviluppo, nel settore del Technology-Enhanced Learning (TEL), che si occupa, secondo la definizione adottata nel 2011 dalla Society for Learning Analytics Research (SoLAR), "della misurazione, della raccolta, dell'analisi e della presentazione dei dati sugli studenti e sui loro contesti ai fini della comprensione e dell’ottimizzazione dell’apprendimento e degli ambienti in cui ha luogo".

I temi principali del convegno saranno:

  • l’incremento della conoscenza sulle differenti applicazioni dei LA nella didattica;
  • i principi pedagogici per massimizzare il successo delle attività di insegnamento/apprendimento;
  • esperienze nei sistemi online (LMS e MOOCs);
  • sistemi e strumenti valutativi nei sistemi online;
  • esperienze relative ai LA in Italia.

Per iscriversi VAI AL LINK                                                                                                                                                                                                                                                                                                                  

Per ulteriori informazioni e consultare il programma VAI AL LINK

Giulia Carmeci - giulia.carmeci@gmail.com

 

 

#DocenteRicercatore

L'Italian Journal of Educational Technology (IJET), rivista open access dell'Istituto per le Tecnologie Didattiche del Consiglio Nazionale delle Ricerche (ITD-CNR), ha pubblicato una nuova richiesta di contributi di ampio respiro, sui temi delle tecnologie didattiche: Deadline: 15 giugno 2019 (la pubblicazione del nuovo numero è prevista per il 2020)  VAI AL LINK - Ricercatori, Docenti (e DocentiRicercatori!), figure che operano nel mondo della formazione ed educazione, sono invitati a condividere le loro riflessioni ed esperienze inerenti ai seguenti argomenti:

  • Aspetti teorici legati alle Tecnologie Didattiche
  • Ambienti di apprendimento innovativi
  • Formazione in rete
  • Apprendimento collaborativo in rete (CSCL)
  • Progettazione e validazione di ambienti di apprendimento
  • Valutazione dell’apprendimento
  • Apprendimento basato sui giochi
  • Apprendimento informale
  • Digital Literacy
  • Tecnologie per l’apprendimento inclusivo
  • Risorse digitali per la formazione                                                                
  • Metodologie di ricerca per le Tecnologie Didattiche
  • Politiche per l’innovazione dei sistemi formativi

Per maggiori informazioni e per consultare i numeri precedenti online (sezione "archivi"), si rimanda al sito web della rivista VAI AL LINK

 

Pagine

Abbonamento a Feed prima pagina