CORSI IN PARTENZA

Amministratore G-Suite: funzioni e buone pratiche (partenza 14 gennaio 2021)

Master Universitario di 1 LIvello EPICT - Coding e Robotica per le Discipline Scolastiche (scadenza bando 28 gennaio 2021 - partenza corso 20 febbraio 2021)

 

SCARICA E LEGGI LA PRIMA PUBBLICAZIONE DELL'ASSOCIAZIONE EPICT ITALIA!

 

 

Metodi innovativi per le Lingue: superare l'ansia di parlare "straniero"

Foreing Language Anxiety, ovvero sentirsi un po' ridicoli quando si parla una lingua straniera...

Come superarla? Nel 1986 Elaine Horwitz studiò l’impatto della Foreign Language Anxiety sottolineandone alcuni componenti chiave per inquadrare il problema e risolverlo: 1) Comminication Apprehension -  l’ansia di parlare o essere ascoltati da un altro individuo; 2) Fear of Negative Evaluation - l'ansia di essere giudicati a causa degli errori che si possono fare parlando o scrivendo; 3) Text anxiety - l'ansia da prestazione legata alla paura di fallire e prendere un brutto voto.

Queste tre componenti creano difficoltà agli studenti quando sono alle prese con l'apprendimento delle lingue straniere: influiscono sulle abilità linguistiche, sulle risorse lessicali e sulla pronuncia. L'ansia linguistica produce quindi un effetto inibitorio sul processo di apprendimento.
 
Ed ecco una "ricetta" proposta da Michela Chiappini (Insegnante di Lingua Inglese presso IISS Parentucelli Arzelà di Sarzana, facilitatore EPICT e Moderatore del Network Lingue straniere e tecnologie digitali), utile per realizzare un'attività didattica finalizzata a compensare la Foreing Language Anxiety:
  1. scegliere un libro che gli studenti conoscono bene e amano (oppure partire dalla lettura di articoli sul web dei giornali internazionali per imparare a discutere di temi di attualità)
  2. creare una recensione del libro e condividerlo con l'insegnante su Google Documenti (per permettere una collaborazione durante il processo di revisione)
  3. creare una breve recensione dell’argomento realizzando un video (deve essere preparato in fasi continue di revisione, con attenzione alla costruzione della frase, ai vocaboli utilizzati e alla comunicazione letteraria). Il video può essere realizzato a livelli di competenza diversi, si può usare semplicemente il cellulare senza utiilizzare editing particolari, oppure si può proporre di usare  strumenti come Vimeo (www.vimeo.com) che permettono una maggiore versatilità e un design più accattivante. 
Il video creato dagli studenti permette a loro di riflettere sulla produzione orale e viene usato come processo dove essere protagonisti del proprio apprendimento: in una revisione continua di correzione e self-evaluation l’errore diventa esperienza e crescita, abbassando l’ansia linguistica… practice makes perfect!
 
Michela Chiappini - Associazione EPICT Italia - IISS Parentucelli-Arzela' - Sarzana

enlightened PER I SOCI DELL'ASSOCIAZIONE EPICT - Aggiornamento continuo nel post del Network Lingue Straniere e tecnologie digitali con gli gli esempi di attività e il confronto fra docenti > LINK

yes PER TUTTI - Corso EPICT: Storytelling e Multimedia  > LINK

Cronaca da una merenda allegra e multipiattaforma

29 dicembre 2020: cronaca da una merenda allegra e multipiattaforma. E' stata una full immersion allegra e piena di energia in diversi ambienti del web fra cui un gruppo di 50 intrepidi docenti si è spostato come uno sciame di apette esploratrici..una itinerante merenda di fine anno...

Contenuti sempre ispiratori e di qualità da parte dei docenti del Master EPICT, un gruppo di appassionati che condivide il piacere della scoperta e del far partecipi altri delle proprie passioni: In agenda una seconda merenda il 5 gennaio. Sempre alle 16,30.

PER ISCRIVERTI: http://bit.ly/robomerenda2

 

MERENDA ROBOTICA

MA COS'E' LA MERENDA ROBOTICA??? E' un incontro online multipiattaforma per esplorare insieme il tema del coding e della robotica educativa in un modo inedito crediamo per i più: inizieremo su una tradizionale piattaforma di videoconferenza e poi ci trasferiremo a giocare a squadre in nuovi ambienti online... tutti da sperimentare e scoprire anche in vista di riproporli come modalità inedita ai nostri studenti ormai forse assuefatti alla monotonia delle videoconferenze.

PROGRAMMA. Il Programma prevede brevi lecture dei docenti del team del Master Universitario di I livello EPICT - Coding e Robotica Educativa per le discipline scolastiche, un team sempre più affiatato e pronto a mettersi in gioco per condividere nuove idee per ragigungere sempre nuove mete. Scarica il programma

ISCRIZIONE. L'iscrizione è in due step: prima un modulo di adesione e quindi verranno inviate tutte le informazioni per accedere alle aree di conferenza e gioco.

 > I Edizione Martedì 29 dicembre 2020 alle 16,30 Compila il Modulo di Iscrizione

 > II Edizione Martedì 5 gennaio 2021 alle 16,30 Compila il Modulo i Iscrizione

 

Conclusione Master EPICT 2020

 
Congratulazioni a tutti i corsisti che hanno concluso l'edizione 2020 del Master  Universitario di I livello EPICT - Coding e Robotica educativa per le discipline scolastiche!
Sabato 19 dicembre, con la presentazione dei Project Work personali, la conclusione di un'altra splendida avventura "epictiana": un anno ricco di contenuti, di approfondimenti, di reciproci arricchimenti, di creazioni, di riflessioni pedagogiche, di Lesson Plan e di moltissime altre cose!
 
----------------
 
Se sei un insegnante interessato al Coding e alla Robotica educativa, se sei incuriosito a metodologie come storytelling, game-based-learning e project based learning e... se hai il desiderio di proporre esperienze di apprendimento coinvolgenti ed emotive nella tua classe, puoi iniziare ad esplorare nuova edizione del Master EPICT
 

 

Bacheche on line e lavagne interattive per organizzare idee e collaborare

 
A distanza o in presenza per organizzare e condurre attività di gruppo e più in generale quando si vogliono prendere appunti o guidare un ragionamento in modo sintetico, le lavagne condivise sono un grande supporto.
 
Stormboard (www.stormboard.com) è una applicazione pensata sia per il project management, sia per la presa di appunti e gestione di lavoro nei gruppi. L'applicazione prevede moltissimi template pre-impostati da scegliere in base all'attività che si svolgerà, sia questa sia individuale o di gruppo.
 
Per gestire il proprio lavoro individuale si può scegliere un template come "Get stuff done": da un lato tutte le cose da fare e dal'altro si spostano i post quando la cosa è fatta. Per i gruppi si possono scegliere fra tante possibilità di organizzazione del lavoro (con i post "Index Card" che permettono di elencare le cose da fare e assengarle ai membri del gruppo). Per gli studenti, si possono navigare i template "Education" e scegliere quello più adatto all'attività da svolgere: prendere appunti, definire la struttura di un componimento, ...
 
Nella versione gratuita si possono avere 5 account che collaborano contemporaneamente sullo stesso board. Sicuramente è uno strumento che supporta sia la produttività, sia la creatività e naturalmente la collaborazione.
 
 
Angela Maria Sugliano - dal Network Virtual Teams

enlightened PER I SOCI DELL'ASSOCIAZIONE EPICT - Aggiornamento continuo nel post del Network Virtual Teams con gli gli esempi di attività e il confronto fra docenti > LINK

yes PER TUTTI - Corso "Flipped Classroom e Apprendimento Collaborativo per la Didattica Digitale Integrata > LINK

 
 

 

Workshop EPICT a European Robotics Week 2020

EUROPEAN ROBOTICS WEEK 2020 - Una iniziativa per raccogliere tutte le inziative che in Europa, per il mese di Dicembre, diffonderanno e focalizzeranno l'attenzione sulla robotica: in calendario anche lo step conclusivo del Master Universitario di I Livello " EPICT - Codifica e robotica per le discipline scolastiche", il  Workshop EPICT "Non è solo un gioco: i concetti dell'informatica entrano in classe

Parteciperanno i corsisti del Master che esporrano i loro project work (ne daremo una sintesi pubblica - con la loro autorizzazione! -  appena svolto il workhsop!), durante tutto il 2020 hanno esplorato e fatto allenamento su come utilizzare tutte le diverse sfaccettature del digitale per la progettazione di scenari di apprendimento innovativi: i docenti universitari del DIBRIS e DIFI dell'Università di Genova insieme ai formatori esperti di Scuola di Robotica hanno guidato i partecipanti a conoscere e imparare a portare nelle loro classi l'informatica con attività per tutte le discipline (ottimo lavoro!)

Come bussola orientativa a tutto il percorso formativo il Syllabus di tutti i Moduli della certificazione EPICT,  che ha indirizzato i corsisti non solo alla scoperta di nuove tecnologie ma anche all'esplorazione e alla sperimentazione di nuovi aspetti metodologici, pedagogici e didattici.

PER LA NUOVA EDIZIONE DEL MASTER: Nuova edizione per l'anno 2021: IL BANDO

Gamification e didattica? Per allenarsi: Master Universitario di I livello EPICT - Coding e Robotica per le discipline scolastiche

Il Master Universitario di I livello EPICT ha visto nel 2011 la sua prima edizione: oggi siamo arrivati alla nona e da tre il focus è sulla didattica per il Coding e la Robotica educativa. Ogni anno una novità e quest'anno metteremo allo scoperto l'aspetto di gamification sotteso ad ogni sfida di programmazione.
In che modo? I corsisti verranno coinvolti in un grande "gioco dell'oca" dove per ogni casella ci saranno contenuti, sfide, attività... da svolgere in gruppo con la supervisione dei docenti gamemaster, imparando tappa dopo tappa a programmare, a costruire piccoli robot e a proporre nelle proprie classi percorsi con il medesimo modello. Naturalmente sarà un gioco multiuser... la sfida fra i gruppi sarà sempre aperta e viva.
 
Storytelling, game-based-learning, project based learning sono le metodologie che verranno utilizzate e alleante per inserire il Coding e la Robotica per rafforzare la formazione sulle diverse discipline, utilizzando con competenza pedagogica ogni tecnlogia didattica oggi a disposizione seguendo il Syllabus di tutti i moduli della Certificazione EPICT.
 
Per realizzare una scuola attiva e coivolgente e rendere l'apprendimento una esperienza di vita ad alto "tasso-emotivo"
 
Il Master è un un percorso universitario annuale da 60 CFU, ha valore nelle graduatorie della Scuola.
 

SCRIVICI PER SAPERNE DI PIU': info@epict.it  - verrete ricontattati telefonicamente per ottenere tutte le info necessarie.

----------------------------------------------------------------

Il Master è Organizzato dal DISFOR (Dipartimento di Scienze della Formazione dell'Università di Genova) con la partecipazione dei docenti dei Dipartimenti DIBIRS (DIpartimento di Informatica Bioingegneria Robotica e Ingegneria dei Sistemi) e DIFI (Dipartimento di Fisica) dell'Università di Genova con i formatori esperti di Scuola di Robotica e i Facilitatori dell'Associazione EPICT Italia

 

Pagine

Abbonamento a Feed prima pagina

Accesso ai Soci